Aprire negozi e locali in sicurezza, l’obiettivo principale del settore del commercio e del turismo. Fare in modo che siano rispettati i protocolli d’igiene per i clienti e per i collaboratori, garantire a tutti i cittadini la salute, la possibilità di difenderci dai rischi di contaminazione da Coronavirus. Ma questo può bastare per far tornare a vivere i luoghi del vivere civile, gli ambienti della socialità e della relazione?

Come azienda ma sopratutto come creativi e come cittadini, ci siamo fatti questa domanda durante il periodo della quarantena. Al sicuro nelle nostre case abbiamo cercato delle soluzioni per umanizzare questa crisi, per portare la forza di un sorriso anche in mezzo alla difficoltà del momento. Nasce così il nostro progetto, una proposta concreta per mantenere l’anima di un ambiente, per permettergli di continuare a prendersi cura delle emozioni dei clienti.

Arrivano i Supereroi, per aprire negozi e locali in sicurezza, regalando un sorriso

aprire in sicurezza negozi e locali, COMINshop

Più che mai ora tutti noi abbiamo bisogno di leggerezza, di sorridere anche se sotto una mascherina, di vedere bellezza, di entrare in ambienti che siano sicuri ma anche accoglienti. Un negozio è un luogo dove le persone vivono emozioni. Queste non possono essere solo dettate dalla paura di contagiarsi.

Se la sicurezza è l’obiettivo principale, nulla ci vieta di gestirla in modo creativo e divertente. I nostri designer e architetti hanno approfittato delle settimane di chiusura dell’azienda per creare un kit di supereroi, capaci di vincere la battaglia contro il virus, ma di farlo col sorriso.

Cosa sono questi supereroi? Sono forme semplici, cilindri, parallelepipedi, con colori ben definiti che permettono di sanificare lo spazio e adempiere così alla norme igieniche previste per aprire negozi e locali in sicurezza. Sono oggetti pensati per dare energia al tuo ambiente.

Ogni supereroe svolge una funzione specifica, venendoci incontro, mettendoci di buon umore, qualcosa di fondamentale in questo momento. Ora infatti quello che conta è abbassare le difese psicologiche, per tornare a creare un dialogo tra il cliente e chi gestisce il negozio, sdrammatizzando, riaprendoci al senso dell’accoglienza.

Per spiegare meglio i poteri di questi Supereroi abbiamo intervistato Paride Rosa, come rappresentante del team di architetti e designer che hanno sviluppato il progetto.