La Festa della Mamma è una delle ricorrenze più apprezzate in Italia. Nonostante abbia un’origine recente, nel secondo dopoguerra, si collega a qualcosa di antico, come i culti della fertilità e le celebrazioni in onore delle divinità femminili della terra. Non a caso si festeggia nel mese che nella tradizione cristiana è dedicato alla Madonna, la madre di tutte le mamme. La seconda domenica di maggio è infatti il suo giorno. Allestire delle vetrine per la festa della mamma è un modo quindi di far parte di un’usanza con radici solide, di un’emozione condivisa da generazioni.

Consigli per allestire le vetrine della festa della mamma

La vetrina è sicuramente la tua principale pubblicità, un enorme biglietto da visita che può creare curiosità ed elevare il valore percepito del negozio. Rinnovarla spesso non è solo un modo per comunicare la presenza di nuovi prodotti in vendita ma indica una cura dei dettagli, un’attenzione alla bellezza, che può stimolare in modo positivo i potenziali clienti.

La festa della mamma è l’occasione giusta per rinnovare la vetrina, per entrare nel flusso primaverile che si celebra in questo periodo dell’anno.

La gioia del colore

I colori sono emozioni, sono strumenti in grado di veicolare messaggi, di trasformare sensazioni e stati d’animo. La festa della mamma è legata profondamente alla primavera, a qualità come la leggerezza, la gioia, la creatività e l’amore, alla maternità che si rispecchia nel fiorire della natura.

Le tinte saranno allora pastello, delicate e avvolgenti, come l’abbraccio di una mamma. Potrebbe prevalere il celeste, strettamente legato al femminile, basta pensare alle vesti della Madonna o ai toni dell’acqua, elemento associato da sempre alle donne.

Se invece hai scelto uno stile non convenzionale per il tuo negozio, nulla vieta di usare dei contrasti, dei colori accesi come il rosso delle rose o anche il bianco e il nero. L’importante è che ci sia come sfondo sempre la dolcezza che richiama questa festa.


Forse potrebbe interessarti: I giusti colori per te e il tuo negozio


vetrine-festa-della-mamma,vaso-con-fiore-e-sfondo-celeste,-COMINshop

L’ispirazione della natura

Esci dal negozio, guardati attorno con attenzione, prendi ispirazione dai campi e dai giardini, usando vasi di fiori, piante o foto che richiamano la nascita e la rinascita.

La durata di questa festa non è lunga quindi ti conviene adottare soluzioni semplici che non richiedono grandi investimenti di tempo e di soldi. Come in tutte le cose, anche nell’allestimento di una vetrina, bisogna allenare il desiderio di stupire con poco, mettendoci però la giusta attenzione, la voglia di sorprendere i clienti e di dare nuova aria ad un ambiente in cui vivi diverse ore ogni giorno, il tuo negozio.

Gli elementi naturali o i loro richiami ti aiuteranno a collegarti alla vitalità della stagione “più lunga”, in cui le ore di luce crescono continuamente, all’energia propria della maternità, che è generazione e crescita per definizione.

Social e fantasia

Colori, fiori e foto sono materiale che hai raccolto con cura e che può essere collocato anche nella tua vetrina digitale, come la pagina Facebook, il profilo Instagram o diffuso attraverso mail e Whatsapp alla tua lista contatti.

Come sempre, non bisogna esagerare con le notizie, le promozioni e le comunicazioni, soprattutto via Whatsapp e con le newsletter. Anche qui è necessario essere delicati e accoglienti, parlando della tua nuova vetrina e dei nuovi prodotti esposti, dando sempre attenzione al cliente, che è in fondo un lettore.

Cosa vorresti leggere al mattino prima di andare al lavoro, in pausa pranzo o la sera dopo essere tornato a casa? Sconti e discorsi autoreferenziali possono cedere a racconti, di come hai scelto i fiori per la tua vetrina, delle foto che ti hanno ispirato, dei colori con cui hai dato nuova luce alle merci.

Ti basterà ad esempio raccontare una leggenda su quei fiori o un ricordo suscitato da una foto. Ti basterà essere te stesso. La festa della mamma è una celebrazione dell’empatia, della tenera umanità che riguarda tutti noi, figli di una madre.


Vuoi rinnovare la tua vetrina o il tuo negozio?