Quando abbiamo incontrato Mara Bellinato per la prima volta abbiamo subito capito di trovarci di fronte a una donna dalla forte personalità, decisa, grintosa e con le idee ben chiare. Lavorare per lei e con lei è stata una vera sfida: riusciremo a materializzare il suo pensiero, a soddisfare le sue aspettative? La nostra collaborazione è iniziata nel 2012, quando abbiamo progettato il primo punto vendita targato COMINshop, Escalà, il rinnovo di una boutique storica di fascia alta a Lignano: buona la prima! Il primo progetto ha subito catturato Mara, dando così avvio a una relazione di fiducia e una bella collaborazione che continua tutt’oggi. L’ultimo progetto sviluppato per lei è il concept store Mara B di Bibione.

Molto più di un concept store

Un negozio oltre al negozio: possiamo definirlo così, Mara B. Un punto vendita dove la cliente è al centro di un’esperienza di shopping emozionale; l’ambiente, la merce e soprattutto la profonda esperienza di Mara e del suo staff non lasciano nulla al caso. L’idea di base è quella di proporre un prodotto giovane e di tendenza, ma accessibile dove vestire con gusto non è una questione di budget! La competenza che Mara ha maturato in tanti anni nel settore dell’alta moda, viene riproposta per capi prêt-à-porter, garantendo comunque uno style coaching contemporaneo e curato.

Retail design: un progetto magnetico, a cominciare dalla vetrina

Anche per questa nuova sfida Mara ha voluto esprimere tutta la grinta che la caratterizza: abbiamo studiato insieme a lei un concept capace di catturare l’attenzione dei passanti, con una vetrina d’effetto che invita all’ingresso. Lo spazio fronte strada, infatti, è dominato da un gioco di luci a led RGB che creano un effetto scenico inedito, cambiando colore a seconda dell’ora del giorno e della merce esposta; il manichino tradizionale lascia spazio a un mezzo busto minimal, per un’esposizione giovane e dinamica; la parete sbrecciata nella parte posteriore permette di intravedere gli interni, incuriosendo e incoraggiando l’ingresso per scoprire di più; infine, una video proiezione in vetrina mostra a rotazione delle immagini fashion, evocando lo stile e il buon gusto indossato dalle clienti stesse.

Gli interni: giochi di chiaro-scuro su linee pulite

Per l’interno di Mara B è stato pensato un arredamento costruito su linee geometriche inclinate e quinte semiaperte: in questo modo la fissità della linea retta è resa dinamica, mentre i separé che alternano pieni e vuoti lasciano l’ambiente arioso e consentono un dialogo tra le differenti aree del punto vendita dove la cliente può muoversi liberamente senza impedimenti visivi. Per la scelta delle luci e dei colori è stato effettuato, in collaborazione con i nostri partner, uno studio molto approfondito: l’originalità delle vetrine a led, si ritrova anche nello spazio interno dove un’alternanza di luce calda e fredda e di zone d’ombra catturano l’attenzione del cliente e valorizzano gli abiti esposti. In particolare per i piani d’appoggio delle calzature, sono stati scelti dei pannelli luminosi che restituiscono un effetto diverso dal solito basamento solido: decolleté, stiletti, d’orsay… sembrano immerse in una vasca di luce! L’effetto chiaro scuro è poi riproposto nelle scelte cromatiche del pavimento, quest’ultimo nero in contrasto appunto con le pedane luminose, e nelle pareti giocate tra il bianco e il grigio scuro. Un tocco glam rock è dato dai dettagli in lamiera verniciata e dal banco cassa dalle forme originali rivestito in cemento spatolato grigio.

Il risultato desiderato

La relazione di fiducia instaurata con Mara ci rende molto fieri, ma soprattutto è la sua soddisfazione nel vedere il risultato che ricompensa il lavoro di ricerca che abbiamo portato avanti per questo progetto. Siamo orgogliosi di aver avuto l’opportunità di lavorare con Mara e di essere riusciti a proporre per il suo negozio un design grintoso, unico, magnetico, che la rispecchia a pieno!

Potrebbe interessarti:

Abbigliamento e calzature

Scopri le nostre soluzioni!